Regione Lombardia

Coronavirus: nuovo DPCM con le misure per contenere il virus fino all'8 marzo

Pubblicato il 1 marzo 2020 • Comune , Emergenza , Sicurezza

È stato pubblicato il nuovo DPCM che prevede le misure da adottare per il contenimento della diffusione del coronavirus e che hanno effetto fino all’8 marzo 2020.

Clicca qui per leggere il testo integrale del DPCM.

Si precisano le modalità di svolgimento rispetto ad alcuni servizi e attività:

  • UFFICI COMUNALI: aperti regolarmente con l’invito a usufruire dei servizi solo in caso di stretta necessità, prediligendo contatti via telefono e email;
  • AMBULATORI MEDICI: accesso solo su appuntamento;
  • SERVIZI PER L’INFANZIA E SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO: attività sospese tutta la settimana;
  • ATTIVITÀ COMMERCIALI: aperte garantendo la distanza di un metro tra le persone;
  • AGGREGAZIONE: restano sospese tutte le attività culturali, ricreative e ludiche;
  • BIBLIOTECA: aperta con osservanza della distanza di un metro tra le persone;
  • OSPEDALI: limitazione dell’accesso dei visitatori alle aree di degenza
  • RSA: limitazione dell’accesso dei visitatori
  • PASTI A DOMICILIO: servizio regolare

In caso di ulteriori dettagli o chiarimenti sarà data tempestiva comunicazione, specialmente per quanto riguarda l’attività sportiva.

Si richiamano le misure igieniche contenute nel DPCM:

  1. lavarsi spesso le mani;
  2. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  3. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  4. coprirsi bocca e naso se si stantutisce o tossisce;
  5. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  6. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcool;
  7. usare una mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assistono persone malate.