Regione Lombardia

Coronavirus | Aggiornamento del Sindaco

Pubblicato il 5 aprile 2020 • Comunicazioni del Sindaco , Emergenza

Cari ronchesi,
vi aggiorno sull’emergenza sanitaria da coronavirus per quanto riguarda Ronco Briantino. Purtroppo sono aumentate ancora le persone contagiate e anche le vittime. Dall’inizio dell’epidemia 5 persone di Ronco hanno perso la vita per motivi riconducibili al covid 19. Porgo le mie più sincere condoglianze a chi è stato colpito dal lutto in queste settimane, in cui anche celebrare il funerale è impossibile. 

Il numero delle persone risultate positive al test è salito a 20. Ribadisco che i numeri riportati si riferiscono solo ai casi accertati con l’esame di laboratorio. Restano fuori dal conteggio le persone che non hanno fatto accesso all’ospedale e sono curate a domicilio, con sintomi più o meno importanti. Questa precisazione è d'obbligo per far comprendere l’importanza del massimo rispetto delle misure che siamo chiamati a mettere in atto per arginare la diffusione del virus. Quindi possiamo uscire di casa solo se strettamente necessario. I controlli effettuati dalla Polizia Locale sul rispetto delle norme hanno dato buon esito e vi ringrazio per questo. Continuiamo così.

Colgo l’occasione per aggiornarvi su alcuni argomenti connessi all’emergenza.

Ad oggi non abbiamo notizie da parte della Regione o dello Stato dell’arrivo di mascherine da distribuire alla cittadinanza. Sarà mia premura informarvi appena dovessimo riceverne e organizzarne la distribuzione.

Abbiamo ricevuto segnalazioni dalle forze dell’ordine su possibili truffe soprattutto ai danni degli anziani e ne abbiamo già dato notizia sul sito comunale. Ricordo che qualsiasi eventuale iniziativa comunale sarà ampiamente pubblicizzata tramite tutti i canali a disposizione. Pertanto invito a non aprire la porta a persone non conosciute che si dovessero presentare a nome del Comune o altri enti pubblici. In caso di dubbio occorre chiamare i carabinieri oppure la Polizia Locale al numero 328 1505516.

Per arginare le difficoltà economiche causate dall’epidemia lo Stato ha distribuito ai Comuni delle risorse. Anche Ronco Briantino ha ricevuto la sua quota da destinare ad aiuti alimentari per le persone che purtroppo anche da noi hanno perso il lavoro o subito una significativa diminuzione delle proprie entrate. Sul sito del Comune è presente il modulo per la richiesta di buoni spesa e sono elencate le modalità per la restituzione del modulo. I moduli cartacei sono disponibili anche presso il supermercato Sigma e la Farmacia Ranieri. Le richieste saranno trattate a partire da lunedì.

Ringrazio Brianzacque e Retipiù che hanno fatto una donazione a tutti i comuni consorziati per il potenziamento degli interventi di prossimità nei confronti di persone anziane, in fragilità e in isolamento.

Segnalo inoltre che è possibile fare donazioni su conto corrente intestato al Comune specificando la causale “Comune di Ronco Briantino – Sostegno emergenza Coronavirus”. 

IBAN: IT45H0503489320000000014640

Le donazioni fatte da persone fisiche beneficiano della detrazione fiscale del 30% come da D.L. n. 18 del 17.3.2020 art. 66. Vi ringrazio fin da ora per quello che potrete fare per dare una mano ai nostri concittadini in difficoltà.

Segnalo che sul sito comunale è disponibile un elenco di esercizi commerciali che fanno consegne a domicilio. Sono presenti anzitutto gli esercizi ronchesi, ma sono stati aggiunti anche esercizi presenti nei paesi limitrofi per segnalare le opportunità del territorio.

Colgo l’occasione per ringraziare il supermercato Sigma, che dall’inizio dell’emergenza fa il possibile per venire incontro alle esigenze dei cittadini ronchesi. In questo sono di grande aiuto anche i volontari. Ringrazio anche la farmacia Ranieri per la collaborazione e per la sensibilità dimostrata per i bisogni delle persone più fragili.

È in partenza il servizio “TeleAmico, servizio di compagnia telefonica per le persone che possano sentire il bisogno di fare due chiacchere con un volontario. Chiedo a tutti di aiutarci a raggiungere soprattutto gli anziani che in questo periodo di isolamento soffrono la solitudine anche più del solito. Sul sito del Comune trovate il modulo per la richiesta ed è attivo il numero telefonico 334 1141124 per qualsiasi segnalazione o chiarimento sul servizio.

Segnalo infine che verrà fatto un intervento di pulizia presso il cimitero in vista delle festività pasquali, considerata l’impossibilità di recarvisi. Un gruppo di volontari della Parrocchia distribuirà dei rami di ulivo sulle tombe e il Parroco Don Adelio impartirà una benedizione per i defunti.

Chiedo a tutti di non abbassare la guardia e di attenersi alle indicazioni sull’isolamento, sulle distanze da mantenere e sulle norme igieniche da rispettare. È l’unico modo che abbiamo per fermare la diffusione del virus in mancanza di un vaccino e di farmaci mirati. 

Ringrazio tutti coloro che si stanno adoperando per aiutarci a superare questa emergenza. Insieme ce la faremo.

Un abbraccio
Kristiina Loukiainen