Regione Lombardia

Dichiarazione di cambio abitazione

Ultima modifica 1 gennaio 2020

Coloro che intendono cambiare la propria abitazione all’interno del Comune devono presentare una apposita dichiarazione conforme al modello qui pubblicato o reso disponibile anche sul sito del Ministero dell’Interno.

La dichiarazione va resa entro venti giorni dall’avvenuto cambio di abitazione. L’ufficiale dì anagrafe, se l’istanza è completa dei dati obbligatori, provvede a registrare il cambiamento di abitazione entro due giorni lavorativi, trascorsi i quali i cittadini possono ottenere i certificati di residenza e di stato di famiglia nei limiti dei dati documentati.

La variazione sarà dunque in tempo reale e l’accertamento dei requisiti avverrà nei 45 giorni successivi alla dichiarazione.

Se la dichiarazione del cittadino si rivelasse non corrispondente al vero, oppure, la documentazione richiesta non fosse conforme alle richieste, l’ufficiale d’anagrafe provvederà, previo preavviso, ad annullare il cambiamento di abitazione e a darne comunicazione all’autorità di pubblica sicurezza, ripristinando automaticamente la posizione anagrafica previgente.

La dichiarazione può essere presentata all’Ufficio Servizi Demografici o anche trasmessa a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento (all’indirizzo di via IV Novembre 30, 20885 Ronco Briantino), per posta elettronica (demografici@comune.roncobriantino.mb.it), via posta elettronica certificata (comune.roncobriantino@legalmail.it) o via fax al recapito 039 6079304.

Vai alla Modulistica